Veronafiere, Al via oggi a Verona il Moto Bike Expo

Motor Bike Expo Moto Guzzi le “special” sono ufficiali

Sono presenti a Verona oltre 600 espositori, su una superficie di 70.000 metri quadrati coperti, più 20.000 scoperti dedicati a test drive, esibizioni e spettacoli che renderanno più che mai vivace questo appuntamento tanto atteso dagli appassionati da tutta Italia e da numerosi paesi europei.

L'edizione 2016 di Motor Bike Expo è stata inaugurata a Veronafiere alla presenza di Flavio Tosi, Sindaco di Verona, Antonio Pastorello, Presidente della Provincia, Andrea Bassi, Consigliere della Regione del Veneto, Nicola Baldo, membro di Giunta della Camera di Commercio cittadina, Francesco Agnoletto, Project manager ed ideatore, insieme a Paola Somma, della rassegna e Maurizio Danese, Presidente di Veronafiere.

Record Motorcycles ha presentato il prototipo "Pride of Italy" nei colori rosso e oro, moto realizzata da un team composto interamente da ingegneri e tecnici italiani. Altro capolavoro di potenza è la H2LD by Angel Lussiana, allestitore che ha voluto portare all'estremo il concetto di prestazione partendo dalla Ninja H2. Tra le stelle, la YZR-M1 Movistar Yamaha MotoGP numero 46 di Valentino Rossi e l'ultima arrivata del progetto Yard Built, la XV950 "Speed Iron" by Moto di Ferro.

Saranno esposti i gioielli di Mandello del Lario, quali la nuovissima Moto Guzzi V9, la custom 850 cc declinata nelle versioni V9 Roamer e V9 Bobber dalle ben distinte caratteristiche e personalità; la versione definitiva della sontuosa bagger MGX-21 "Flying Fortress" spinta dal grande V Twin da 1400 cmc, la V7 II Stornello, esclusiva interpretazione del mondo scrambler della best seller V7 II, oltre alla Audace, la più anticonformista delle grandi cruiser Moto Guzzi.

Il Motor Bike Expo della moto Guzzi è anche l'occasione per introdurre un'iniziativa che, a marzo, porterà il marchio dell'aquila nel mondo dei talent su Sky Uno HD con "Lord of The Bikes", una competizione tra i migliori customizzatori italiani, chiamati a confrontarsi proprio sulle più recenti Moto Guzzi.

Anche quest'anno il Motor Bike Expo si conferma un punto d'incontro per tutti i protagonisti dei trofei nazionali di motociclismo, ospitando la presentazione del CIV 2016 e le premiazioni dell'attività mototuristica/Federmoto 2015, del club ufficiale Yamaha Ténéré, della Yamaha R 125 Cup, dei trofei di velocità National Trophy, Michelin Power Gp, Amatori, Roadster e Supertwins, RR Cup, Motoestate.

E se ci andate, ditecelo. Se il piatto forte dell'evento è rappresentato dalla leggendaria crf 1000 africatwin, una delle moto più attese dell'anno, interesse susciteranno le rinnovate bicilindriche da 500cc della gamma CB 2016: la sportiva cbr 500r, la naked cb 500f e la crossover cb 500x.

L'amministratore delegato Claudio Domenicali ha fatto gli onori di casa per Ducati introducendo l'inedita draXter concept, modello che interpreta in chiave sportiva il mondo XDiavel.

Correlati:

Commenti