United smentisce contatti con Guardiola

United smentisce contatti con Guardiola

Ad infiammare la stampa internazionale non è la corsa ad un particolare calciatore, ma il valzer delle panchine che rischia di sconvolgere gli equilibri calcistici del Vecchio continente. I Red Devils divorzieranno sicuramente da Louis Van Gaal, anche in caso di qualificazione alla Champions. A meno di clamorosi colpi di scena il manager olandese a fine stagione lascerà l'Old Trafford pagando così gli scarsi risultati a margine di una serie di importantissimi investimenti nelle ultime due stagioni. Dopo essere stato - ed essere tuttora - nel mirino del City, il quarantacinquenne allenatore (in uscita) del Bayern Monaco è entrato nei desideri pure dello United, con i cui dirigenti l'allenatore catalano la scorsa settimana si sarebbe incontrato - secondo le notizie rivelate da "France Football" - all'hotel Bristol di Parigi.

Il Manchester United, quindi, affascinato dalla possibilità di affidare a Guardiola quello che non è riuscito ad essere ancora il dopo-Ferguson, avrebbe presentato all'attenzione dell'ex allenatore del Barcellona una offerta faraonica, provando a rovinare i piani dei cugini. Non bisogna dimenticare che nelle scorse settimane i Red Devils avevano sondato anche il terreno per Josè Mourinho, acerrimo rivale di Pep e reduce dall'esonero al Chelsea.

Comunque vada, sarà un Manchester.

Correlati:

Commenti


Altre notizie