Codice della Strada: la guida senza patente sarà depenalizzata

Sanzione penale e depenalizzazione per guida senza patente

In pratica, chi verrà pizzicato la prima volta a circolare senza aver conseguito la patente, o con patente revocata o non rinnovata, eviterà il procedimento penale e sarà punito con la sola sanzione amministrativa del pagamento di una somma compresa tra i 5.000 e i 30.000 euro, ovvero con una multa decisamente più salata rispetto a quella attuale, decisa dal tribunale in composizione monocratica e compresa tra i 2.257 e i 9.032 euro (Art. 16 comma 15 CdS).

Il governo si appresta a studiare la delega sulle depenalizzazioni. ll Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro della Giustizia Andrea Orlando, ha approvato, in esame preliminare, un decreto legislativo che abroga alcuni reati e introduce sanzioni pecunarie civili. E la loro fedina penale resterà intatta.

In caso di recidiva scatta la denuncia penale. La modifica è stata dettata dall'esperienza. Si applica il minimo, come sempre: 2.257 euro. Da qui a parlare di depenalizzazione, quindi, penso ci sia un doppio salto mortale con avvitamento.

Invece, come annunciato, non rientra nel testo la depenalizzazione dell'immigrazione clandestina, su cui la maggioranza si è spaccata.

Correlati:

Commenti


Altre notizie