In un mese a fuoco cinque autobus Cotral

Paura sull'A24 bus Cotral alimentato a metano in fiamme

A bordo, oltre all'autista, 15 passeggeri.

Ieri sera poco dopo le 18 un bus Cotral è andato a fuoco sulla via Pontina nel comune di Pomezia, in località Monte D'Oro. I Vigili del Fuoco sono intervenuti sul posto per domare il rogo, il quinto che riguarda i mezzi Cotral nel mese di dicembre. In quel caso non c'erano passeggeri a bordo e l'autista era riuscito a mettersi in salvo. "Gli accertamenti svolti dai tecnici dell'azienda non hanno permesso di risalire alle cause che hanno generato gli incendi - spiegano da Cotral - Tuttavia da una prima ricognizione è stato possibile tracciare il percorso manutentivo delle vetture che fanno capo alla medesima officina esterna". Purtroppo episodi incresciosi come questi, unitamente alle soppressioni di corse, ai convogli obsoleti, ai mezzi sovraffollati e precari e ai costanti ritardi, sono la cartina di tornasole di un sistema di trasporto pubblico su gomma ormai al collasso. Tutto cio' e' inaccettabile perche' a pagare il prezzo di questa inefficienza sono gli utenti, che peraltro pagano il biglietto o l'abbonamento per un servizio inaccettabile. "Per questo motivo chiederemo un'audizione in commissione con l'Amministratore di Cotral, il dottor Giana, che continua a nascondersi e a raccontarci una storia che non esiste, parla di nuovi mezzi Cotral, ma per i cittadini la musica è sempre la stessa".

Correlati:

Commenti


Altre notizie