Varese, un colpo di pistola alla bocca: muore ventiseienne

Varese, un colpo di pistola alla bocca: muore ventiseienne

Lo sparo fatale è avvenuto a Locate Varesino, in provincia di Como.

È morto per un colpo di pistola alla bocca, nella serata di 30 dicembre, un giovane cittadino di nazionalità albanese.

Ragazzo di 26 anni portato cavadere all'ospedale di Tradate. Lo ha accompagnato un connazionale che non parla italiano, quando comunque non c'era più nulla da fare. Le indagini, inizialmente condotte dai carabinieri di Saronno, sono passate nelle mani della Procura di Como e dei carabinieri della compagnia di Cantù.

Gli uomini hanno trasportato il corpo senza vita del giovane sin davanti all'ingresso dell'ospedale ma poi lo hanno abbandonato fuggendo in tutta fretta.

Correlati:

Commenti


Altre notizie