Due arresti a Ankara, pianificavano attacco Capodanno

Due arresti a Ankara, pianificavano attacco Capodanno

La polizia turca ha arrestato due jihadisti del sedicente Stato Islamico (Is) ad Ankara, nel distretto di Mamak, dove stavano pianificando un attentato da compiere il giorno di Capodanno. Lo rende noto l'emittente Ntv spiegando che i due aspiranti kamikaze erano entrati in Turchia dalla Siria.

I due sospetti arrestati, entrambi turchi, sono stati fermati in un raid in un'abitazione nella capitale turca. Secondo l'Anadolu nell'operazione la polizia ha sequestrato cinture esplosive.

Anche questa volta due terroristi pronti ad attaccare a Capodanno sono stati fermati (ieri è successo in Belgio). I due arrestati "preparavano un attacco nel corso delle feste per la fine dell'anno".

Correlati:

Commenti


Altre notizie